Weekend di gare ISKYT

Posted on

Questo weekend il verde fluo ha colorato le gare in diverse regioni d’Italia !   Incuranti del meteo spesso avverso gli Insubri hanno dato il loro meglio su molteplici percorsi di trail e di asfalto 🙂

Partiamo dagli appennini Tosco-Emiliani testimoni della ULTRATRAIL  VIA DEGLI DEI ove  tra gli eroici FINISHER  han fatto bella figura Alberto e il Cresta. Si si, proprio degli eroi  di una “gara durissima per il clima e per le condizioni del terreno “  ove solo 176 atleti sono riusciti a tagliare il traguardo rispetto ai 300 in linea di partenza. Il nostro Alberto e’ stato  “spaziale“  ed ancora ci stiamo chiedendo cosa possa aver mangiato la sera prima della gara. E che dire del baffo del Cresta?  e’ rimasto perfetto per ben 125 km di tempo avverso e fango.  Vi suggerisco la lettura del post di Ale per farvi un’idea di cosa hanno vissuto!

UltraTrail Via Degli Dei  – 125km 5100m D+

8    Alberto Farioli            17:40:55.35

67 Alessandro Crestani   23:41:04.35

Ci spostiamo in Romagna a Ravenna, non per la piadina, ma per un bel prosciutto vinto da Max alla MARATONA del LAMONE.  Premio consono per un rientro ufficiale in gara di massimo rispetto!  

Maratona di Lamone  – 42,195km

59    Massimiliano Ammiratore    03:05:09.90

Risaliamo ancora un poco e facciamo pausa caffe’ a Milano per assistere alla scenografica Allianz Vertical Run 2019 dove Larobi ha scalato i 1027 gradini della torre Allianz per ottenere la seconda medaglia, quest’anno arancione e nera! 

Proseguiamo poi per arrivare sulle sponde del Lago Maggiore dove Ste e Giorgio e l’amica Simona si sono cimentati  nella HALF MARATHON DEL LAGO MAGGIORE.  Ci inchiniamo al “Personal Best” di Giorgio che gli ha fatto guadagnare il nickname “Tabella” J,   ed applaudiamo Ste che ha riconfermato di essere in gran forma tipo  Speedy Gonzales!

LMHM  – 21,0975km – 65D+

62    Stefano Schievenin     01:22:47.85

181  Giorgio Vanoni            01:29:24.10

952 Simona Caimi 02:03:04.25

Da qui ancora avanti fino a Cassano Magnago dove Loris Del Vecchio ha partecipato alla gara del circuito Piede D’Oro piazzandosi tra i primi 15.

Per arrivare a Carnago dove Elisa, Andrea, Lorenzo, Simone, Paola e Fabio  e l’amico  Alberto Fiocchi hanno corso la  ” 21° Camminata tra il Ria e il Tanur “ ivv FIASP non competitiva di 6, 12, 18 km.  Qui gli Insubri si sono sbizzarriti a combinare i percorsi come nel gioco del Tris J

Camminata tra il Ria e il Tanur – 6,12,18km

Elisa Miotto, Simone Banfi, Andrea Carabelli, Alberto Fiocchi – 18km

Lorenzo Milani – 18+6km

Paola Assecondi, Fabio Mazzetti  – 12 km

In ultimo, ma solo perche’ Laveno e’ alla fine del nostro viaggio risalente l’Italia,  sabato pomeriggio Lorenzo Milani si e’ cimentato in una corsetta in salita alla terza edizione della Verikal Sass de Fer ( come riscaldamento per la ivv del giorno dopo  😀 )

Vertikal Sass de Fer – 3.5km – 900 D+

31   Lorenzo Milani     43:29.3

Che dire… un we intenso dove , come sempre, gli Insubri si sono sicuramente  divertiti!

A presto!

Ste alla half marathon
Giorgio alla half marathon
gli eroici Ale ed Alberto
ivv di Carnago
il prosciutto di Max 🙂
Lorenzo al Sass de Fer